Archivio per la categoria ‘Uncategorized’

Mattia

Pubblicato: 3 novembre 2017 in Uncategorized

Credo d’aver compreso un aspetto importante della differenza tra racconto e romanzo. Me lo ha spiegato Mattia. Ieri sera in una pagina che provo a scrivere da tanto, ha alzato lo sguardo, osservando una frase messa giù di getto. Nella storia stava andando via con la madre. Proveranno qualcosa per salvarlo o per farci salvare. Non esisteva quasi nella storia, era solo un nome, un corollario alla presenza della donna in quel posto preciso, un pretesto. Eppure ha alzato gli occhi e si è messo a raccontare la sua storia. Non mi aspettavo questa cosa, Mattia si è fatto scrivere il suo spot luminoso e si fatto guardare, all’improvviso.Nel racconto giochi sul tempo, fotografi la scena e fuggi. La illumini e la ritocchi, ma infine è statica, ne hai il totale controllo essendo finita e circoscritta. Devi essere bravo a trasferire la suggestione che hai in mente nel gioco di parole.

Il romanzo forse no, ha la dinamica della vita, la stai osservando in vitro ok e le singole scene sono statiche, fotografie che devi rendere i fotogrammi di un film. Così accade che i personaggi inizino come Mattia a voler vivere nella trama, ti spiegano loro dove vogliono andare e perché. Perché esistevano nella mezza paginetta scritta, ma erano una idea che ancora non avevi pensato, stavano in attesa che la giusta concatenazione di parole ti facesse percepire il loro sguardo. 

Ora però è difficile, Mattia vuole essere seguito nel suo silenzio, racconta muto e so esattamente che la suggestione che vuole narrare è la sua contronatura. Ogni bambino della trama vuole essere contronatura e lui è il secondo. Devo starlo a sentire, e questo mi turba, perché adesso anche la bambina che non ha nome, che non ha ancora parlato proverà a farsi sentire. Adesso ho capito che sono loro, i personaggi ad avere il controllo. Non è più un racconto, non narrano me, ragionano sulla natura e sui suoi esperimenti crudeli che anche in vitro sono terrore asettico.

Provo ad ascoltarti Mattia, ma non ti assicuro nulla, perché per me questo mondo è nuovo. Troppo nuovo.

Annunci

Definire il colore azzurro

Pubblicato: 28 agosto 2017 in Uncategorized

Azzurro  Riserva foce fiume Platani

Happy new year

Pubblicato: 27 agosto 2017 in Uncategorized

Finisce sempre così. Con la morte. Prima, però, c’è stata la vita. Nascosta sotto il bla bla bla. È tutto sedimentato sotto il chiacchiericcio e il rumore. Il silenzio e il sentimento. L’emozione e la paura. Gli sparuti, incostanti sprazzi di bellezza. E poi lo squallore disgraziato e l’uomo miserabile. Tutto sepolto dalla coperta dell’imbarazzo dello stare al mondo. Bla. Bla. Bla. Altrove, c’è l’altrove. Io non mi occupo dell’altrove. Dunque, che questo romanzo abbia inizio. In fondo, è solo un trucco. Sì, è solo un trucco.

La grande bellezza

Destino – 4

Pubblicato: 16 luglio 2017 in Uncategorized

Il contributo di Giugno a Caffè Letterario.

https://bistrotapigalle.wordpress.com/2017/07/16/destino-4/