Ciao 2017

Pubblicato: 31 dicembre 2017 in Uncategorized

Road

Foto di Y. Jezequel

Io di questo 2017 non posso dire male. Al contrario, è stato un pezzo importante della mia strada, poche curve, bei panorami, belle stazioni di servizio. Certo alcune cose da dimenticare ci saranno state e ci saranno anche in futuro. Quello che però mi ha dato onestamente l’ho apprezzato.

Oltre il pianoro di questo capodanno certo le salite si intravedono, inutile negarlo, ed è da capire come fare ad affrontarle. Io spero nel motore, che salga di giri, che mi porti su e soprattutto che non mi lasci a piedi. Forse bisognerà chiedere un passaggio a sconosciuti, abbandonare le vie solite, andare nello sterrato, sporcarsi di fango sino alle ginocchia. Vedremo! E forse al prossimo giro vi racconterò una nuova storia. 

Per ora godo del rettilineo e del lontano curvarsi della carreggiata. Tengo il finestrino abbassato e faccio entrare aria nuova. Alzo il volume della radio, un rock duro e nostalgico, una cavalcata sicura verso domani.

Poi se potrà ancora essere futuro, il giorno sarà come dovrà. Girerò la chiave, metterò la marcia e provando a non sbandare troppo dirigerò là dove la strada diventa un punto e dopo ancora – per fortuna – non si vede cosa c’è.

Sayonara 🙏 

Annunci
commenti
  1. newwhitebear ha detto:

    tempo di bilancia. Positivi o negativi? Ci stanno tutti. Spero che il nuovo abbia più aspetti positivi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...