Tempo d’acqua

Pubblicato: 27 settembre 2017 in Micro

2017-09-27_07-23-48

Le città devono possedere dell’acqua. Sponde sulle quali fermarsi anche solo per un attimo a vederla fluire. Alghe muoversi fluttuando in correnti liquide.
Devono avere cielo, che termina in orizzonti d’acqua, per delineare il mondo che dai ponti o dalle sponde si chiude dentro me.
E io l’osservo questo tempo d’acqua scappare via, come scia di chiatta che placida si dirige verso un mare.

Annunci
commenti
  1. newwhitebear ha detto:

    molto poetica è l’immagine finale di una chiatta che fluisce lenta con l’acqua.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...