Silenzio

Pubblicato: 27 febbraio 2017 in Micro

Oggi si dovrebbe stare in silenzio. Guardare le luci del giorno spegnersi e il sipario calare lentamente su uno sguardo lieve che si allontana da questa scena.

Chi è a favore, chi è contro dovrebbe mettere in silenzio le morali inutili in un luogo intimo. Farle decantare come di sera, dietro un vetro quando si percepisce il terminare lento di un fine settimana. Tanto alle volte sembra durare una vita.

Oggi è il tempo delle orazioni a qualcosa o a qualcuno che in questa parte infinitesima di universo prova a raccogliere dolore, speranze, illusioni, rabbia.

Oggi bisogna attraversare muti le lacrime di madri e padri in disciplinata attesa. Intorno bianco e pulito di medicina, dentro buio e solitario panorama di un addio.

Oggi è così, domani sorge il sole e se è vero che si ritorna al mare, bentornato nell’oceano DJ.

Annunci
commenti
  1. tonyborghesi2005 ha detto:

    È il più bel epitaffio che io abbia letto. Grazie Marco per esprimere così bene anche i miei pensieri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...