Pubblicato: 5 febbraio 2017 in Uncategorized

Rientrato a casa. È stato un fine settimana intenso, la presentazione di Altri giorni da Modusvivendi, la mostra di McCurry alla GAM. E poi ritornare a vivere una città come Palermo insieme a tante persone con le quali condividi e hai condiviso brani di vita.
Ma quello che ho ritrovato è un luogo psichico dove pensare al racconto, al gesto creativo che ha il sapore di futuro. Già, questa Palermo è lo scenario perfetto per la costruzione e per il sogno. Un catalizzatore di progetti e idee, che anche se non troveranno forma concreta, mi avranno almeno tenuto compagnia.
Attenzione però che già la volontà di costruzione è realtà che si manifesta. Andiamo avanti allora, così a ritrovare il tempo del prossimo futuro.

Annunci
commenti
  1. newwhitebear ha detto:

    è sempre bello far ritorno a casa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...