No!

Pubblicato: 18 maggio 2016 in Uncategorized

Caffè Letterario

Di tutte le cose che poteva dire e fare Ada scelse la meno probabile.
Dico, non una cosa ovvia o scontata e neanche una assurda e improponibile. Lei semplicemente si mise in piedi. Sì Billy, si alzò da quella sedia dove era rimasta per tutto il tempo e disse no! Semplice, lineare, diretto.
Capisci Billy? No, disse. No! Ora non è che fosse mai stata prolissa tua madre, ma a vederla così, in piedi, dopo tutto il fiume di parole che esperti e professori avevano vomitato in quel lungo pomeriggio, ecco Billy, dopo tutto questo, quella sillaba sembrò arrivare come uno scroscio d’acqua nel deserto. Più che stupirci, ci risvegliò alla vita, quel libro aperto sul tavolo a una qualche pagina e quel no, che ci vorticò sopra per minuti e minuti. Questo accadde e noi rimanemmo stupiti a guardare. Tutti. Comprese quelle facce da becchino degli esperti. Avresti dovuto…

View original post 726 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...