La prima volta

Pubblicato: 6 settembre 2015 in Arpeggio Libero

Ah, l’adolescenza! Il confine labile tra gioco e sensi. L’apparire sinuoso della donna e il furtivo sfiorare la morbiditá dei corpi.
Ricordate? E allora seguite il protagonista in questo racconto inserito in La nebbia a Edimburgo non c’era.

E cosa di meglio se non Tango por una cabeza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...