L’estate dei bucaneve

Pubblicato: 26 luglio 2014 in Libri

Secondo volume dal catalogo di Arpeggio Libero, seconda raccolta di Marta Tempra. Anzi dell’ingegner Marta Tempra. Ovvero L’estate dei bucaneve.
Ho preso il volume dopo avere letto dei suoi racconti su mEEtale. E ancora una volta ho trovato esattamente quello che mi aspettavo.
Adesso è complicato da spiegare, ma la scrittura dovrebbe sempre avere della musica dentro. I periodi, le sillabe dovrebbero sempre suonare in un modo caratteristico. Prendete il pittore di Oceano Mare. C’è del suono nello scorrere delle parole di Baricco. Ecco se mi avete seguito allora comprenderete come mi siano piaciute le melodie qui e li dentro la prosa (?) di Marta.
E poi la quasi assenza dei nomi dei personaggi, che me li rende familiari, perché anche io spesso cerco di farli vestire a chi legge lasciandoli indefiniti. I personaggi di Marta sono quindi diventati i miei personaggi e forse nella mia mente hanno seguito itinerari molto diversi da quelli pensati dalla Tempra.
Su tutti forse ho gradito In una notte d’inverno, forza e delicatezza in poche righe di una semplicità ingenua. Ma ce ne sono tanti altri, compreso il racconto lungo che dà il titolo alla raccolta che del pittore di Baricco mi ha ricordato un sentore lontano di mare.
Alla fine del libro pensavo che il pezzo che mi veniva di associare era Sunrise di Norah Jones, ma non chiedetemi perché.
Due ultime considerazioni: per leggerlo prendetevi tempo. Come ogni raccolta di racconti ho sempre la sensazione che il tutto d’un fiato ne rovini il gusto. Secondo non ci sono più gl’ingegneri di una volta. Per fortuna!

Annunci
commenti
  1. Quant’è vero! Ci vorrebbero molti più ingegneri poetici come Marta! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...